Nuovi spazi, nuove opportunità: LUISS Enlabs cresce e si prepara a ospitare nuove startup

LUISS Enlabs cresce. È stato inaugurato lo scorso venerdì 8 luglio il nuovo spazio dell’acceleratore nato dalla partnership tra LUISS ed Enlabs srl nel 2013.

In soli tre anni, l’ecosistema nato attorno a LUISS Enlabs è arrivato a ospitare circa 40 startup, che a loro volta hanno creato più di 500 posti di lavoro e generato 20 milioni di euro attratti da business angels e investitori esterni.

A seguito dell’ampliamento, saranno oltre 5,000 ora i metri quadri riservati all’acceleratore romano che, nell’ala storica della Stazione Termini di Via Marsala 29h, arriverà ad ospitare fino a 80 startup e diventerà così uno tra i più grandi acceleratori in Europa. Continua a leggere

La crescita felice per un mondo che cambia

L’unica felicità è nella crescita, abbiamo sempre sperato. Certamente, nessuno prova gioia se qualcosa decresce o diminuisce. Eppure, crescere non è mai stato un passo scontato per l’umanità, non lo è neppure ora. È compito nostro difendere e nutrire questa idea in modo sostenibile, in modo “felice”.

Partito a Milano, il Festival della Crescita fa tappa a Roma fino al 19 marzo e poi si sposterà in 11 città in Italia nel corso del 2016, creando occasioni diverse di dibattito per riconoscere la crescita dove c’è. Continua a leggere

WakeupRoma: restituire decoro urbano e “contagiare” sostenibilità

https---img.evbuc.com-http%3A%2F%2Fcdn.evbuc.com%2Fimages%2F18734183%2F63098071185%2F1%2Foriginal.jpg?rect=3%2C0%2C2160%2C1080&s=6130cfdb11209cd132d80061809edf21Sabato 12 marzo Roma tornerà a splendere. È infatti in programma dalle 9:00 alle 13:00 l’evento #wakeuproma, organizzato da LUISS Enlabs insieme all’associazione Retake Roma, per ripulire la città da atti di vandalismo, scritte sui muri, manifesti abusivi e degrado degli spazi comuni.

Sarà il più grande Retake di sempre. Verranno rimossi adesivi, locandine, cartelli abusivi e illegali dagli arredi urbani ripristinandone lo stato originale, saranno verniciate le pareti imbrattate da scritte vandaliche, verranno spazzate via cartacce e rifiuti. In breve, recupereremo il verde e ripuliremo grandi porzioni di città. Tutti insieme. Continua a leggere