Tante piccole felicità

imageQuello che spesso si dice agli studenti, a vari livelli, è che bisogna arrivare al successo. Cosa si debba intendere per successo, ma soprattutto come questo traguardo possa essere raggiunto, è meno chiaro.
Secondo le definizioni più comuni, il successo consiste nel raggiungimento degli obiettivi che ci si era prefissati o di un risultato ottenuto secondo certi parametri stabiliti, e può riguardare tanto la propria vita personale quanto quella professionale. Pur tuttavia, non è raro che il successo si misuri quasi esclusivamente in una scala crescente di beni materiali.
Se questo era l’approccio in voga fino a pochi anni fa, ora si tende a misurare il successo in base all’impatto che esso può avere non solo per l’individuo, ma anche per la comunità e l’ambiente circostante. Un metodo più sostenibile, che fa i conti con le esigenze sociali e naturali del pianeta in cui viviamo, già non più in grado di supplire a una domanda esponenzialmente incrementale di risorse.
È però bene tenere a mente, come ci ricorda la citazione da cui siamo partiti, che il successo -comunque lo si intenda- arriva un passo alla volta. Non con la corsa di un ascensore che va dritto alla meta, ma gradino dopo gradino, traguardo dopo traguardo.
Successo è quindi, in definitiva, mettere in fila tante piccole felicità. Una transizione tra mete diverse, variegate, necessarie.
Guardare oltre il risultato attuale significa essere beyonders: oltre il presente, ma pienamente dentro il presente, con la cura e l’attenzione che esso necessita. Anche questo, soprattutto questo, è un grande successo. Un successo possibile se cercato con impegno e dedizione, come dimostra il caso di Luca Maestri, laureato LUISS e oggi CFO di Apple.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...