Imparare a camminare, di nuovo

imageA fine anno, generalmente, ci si lancia -e spesso ci si diverte- in bilanci, propositi e pronostici per l’anno successivo. Il bilancio di quest’anno è senza dubbio positivo. La nostra università ha visto ampliamenti logistici del tutto nuovi e coraggiosi, un ampliamento dell’offerta formativa sempre al passo con i tempi, un impegno concreto e costantemente incrementale delle soft skills di cui stiamo dotando un numero sempre maggiore di studenti. Abbiamo aperto al libero uso degli ragazzi spazi in cui possono condividere “cose” -libri, spazi, studio delle lingue straniere, tempo e competenze individuali- e altri ancora abbiamo in mente di aprirne nei prossimi mesi. Per il nuovo anno abbiamo grandi progetti, come individui e come ecosistemi condivisi. Abbiamo in cantiere il rendere l’esperienza educativa un processo di vita, di crescita, di esplorazione. I giorni in cui viviamo sono carichi di ansie e terrore. Parole di paura abitano sempre di più i nostri giornali, le voci dei cronisti alla radio, le chiacchiere tra conoscenti. Come educatori, abbiamo il compito di non cedere a questa paura. I giovani venti-trentenni di oggi sono molto più flessibili di quelli delle generazioni precedenti, e hanno meno paura.
Il mondo è loro. Il mondo è di coloro che sanno sperare, ottimizzare le risorse, trarre valore da ogni cosa, anche la più piccola. Il mondo non è di chi ha paura di fare il primo passo, ma di chi sa che comunque vada continuerà a camminare.
Ciascuno di noi, che sia un individuo o un ecosistema, ha il compito di continuare a camminare, passando con coraggio il testimone delle soluzioni, non solo quello dei problemi.
Il mondo è di chi ha coraggio, di chi osa, di chi esplora.
Che il nuovo anno porti la voglia di compiere passi coraggiosi a ciascuno di noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...