Gli studenti LUISS curatori d’arte: l’esperienza di “Trasparenze”

Si è da poco conclusa Aria, prima parte del ciclo di mostre “Trasparenze – quattro forme dell’invisibile”, ideato e promosso dalle Attività Culturali della LUISS e allestito presso l’aula Chiesa di viale Romania.Un’iniziativa che ha finora riscosso un grande successo tra gli studenti, che hanno avuto per la prima volta la possibilità di cimentarsi con la cura di quattro mostre che avevano per tema gli elementi che creano trasparenza e delimitano lo spazio: aria, acqua, vetro, plastica.

Questa è una delle numerose iniziative che la LUISS sta mettendo in atto per incoraggiare sempre più gli studenti ad investire nella propria crescita personale e professionale, allenando le soft skills e coltivando le passioni individuali. Anche (e soprattutto) quando queste non hanno a che fare strettamente con il percorso accademico che si sta seguendo. L’obiettivo è trasmettere ai ragazzi l’idea che la propria formazione avviene per vasi comunicanti, in un meccanismo per cui tutte le esperienze di apprendimento sia tradizionali che non convenzionali si intersecano tra loro e contribuiscono a completare il set di attrezzi con cui saranno chiamati a costruire il cambiamento del mondo che li circonda.

Ecco un video realizzato per raccontare l’esperienza dei curatori della mostra Aria:

https://www.youtube.com/watch?v=OP4ClIYG2H4 – t=16

Sarà inoltre inaugurata mercoledì la seconda mostra, Vetro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...