LUISS Language Café: condividere per creare

Al via oggi il primo di un ciclo di incontri con alcuni studenti LUISS nel nuovo spazio del LUISS Language Café. Un punto di contaminazione di idee e competenze, un’aula aperta e a spazi flessibili di dibattito e di incontro, non solo per perfezionare le lingue ma anche, e soprattutto, per creare condivisione. Tanti gli spunti emersi dalla chiacchierata con gli studenti e tanti i temi che dovranno essere affrontati nelle prossime settimane.

Alcune parole chiave: visione, condivisione, comunità, rispetto.

L’università oggi deve essere innanzitutto un luogo di formazione e di crescita, umana oltre che professionale. Un bacino di raccolta di tante storie che si mettono a sistema e si intrecciano con i percorsi didattici.

Superare gli individualismi, far maturare un senso di “visione concreta” non di ciò che è, ma di ciò che potrebbe essere. E se Wayne Gretzky sosteneva che un buon giocatore di hockey gioca dove è il puck, mentre un giocatore eccellente gioca dove sarà il puck, è oggi più che mai importante individuare assieme le nuove e sfidanti direzioni di crescita. Con un po’ di visione e una contaminazione positiva che lasci spazio all’innovazione.

2 pensieri su “LUISS Language Café: condividere per creare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...